5

🌜

Un piccolo passo
per l’uomo…

goa-boa 2019

Giovedì 18
Luglio 2019

CARL BRAVE
GHEMON
DUTCH NAZARI
ALFA
PNKSAND
DOLA
OLLY
FADI

 

GOA-BOA
FESTIVAL

GENOVA
PORTO ANTICO
ARENA DEL MARE 

ORARI
Apertura porte
e biglietteria
ore 18.30

BIGLIETTI
in vendita online
TICKETONE

BIGLIETTI
vendita offline
GOABOX
Piazza Pollaiuoli 66R Genova;
oppure
cerca qui il posto vendita
più vicino a te:
PREVENDITE AUTORIZZATE

Partecipa
EVENTO Facebook

In bilico tra cantautorato lisergico, elettronica e attitudine DIY, DOLA è il nuovo artista di casa Undamento. I suoi brani sono una collisione allucinata di generi e attitudini: c’è il disagio, la paranoia, la provincia e la voglia di fare tutto a modo suo. Un artista trasversale, ruvido e sfrontato ma emotivo, che si conferma una delle voci più oblique e interessanti del panorama italiano.

Tra un’incazzatura urlata in periferia e uno sbilenco viaggio interiore, che a tratti potrebbe ricordare persino alcune sbronze di Dalla – Rockit

Un timbro vocale ruvido che a tratti ricorda quello del cantautore Rino Gaetano, ma con una vibrazione molto contemporanea. Una scrittura che usa e fa propri gli strumenti e i contenuti del mondo dell’hip hop, applicandoli ad un sound che spazia dall’elettronica ad un cantautorato scuro, incazzato, quasi urlato, unico e personale. DOLA è tra gli artisti su cui scommettere per il 2019 secondo Rolling Stone, DLSO e Collater.al

Trentenne, originario di Casalvieri (FR), provincia laziale. Viveai confini dell’impro romano. Le produzioni sono fimate DOLA e MNTI aka Leonardo Milani (già collaboratore di MOTTA, THONY, Pierpaolo Capovilla e compositore di colonne sonore per il cinema italiano).

Hanno uno studio tra i casermoni della periferia di Roma nord, sotto le rotaie, con un cactus in giardino. Nel 2018 pubblica per l’etichetta indipendente Undamento il primo singolo “SHAMPOO” e poi “LIL PUMP”, una “ballad” dal sound più cantautorale, chitarra e voce, in un crescendo strumentale che amplifica l’intensità e la potenza di parole trasudanti romanitcismo e malinconia. Nel 2019 esce “SUPERMERCATO”, per la produzione di CERI (che tra gli altri, ha prodotto artisti come Mahmood, Coez, Frah Quinatale, Franco 126…): un pezzo ballabile, sorretto dalla cassa dritta, che arriva diretto e ti spinge in un caos amaro e ironico di ansie e paranoie.

Il 5 Aprile è uscito “MENTALITÀ”, l’album di debutto fuori per Undamento.

“Mentalità è quel posto bellissimo dove: si va a scuola solo se piove, dove ami qualcuno che non ti vuole, stai dentro al bar perché odi il sole, tifi una squadra vai al telegiornale, se guidi una macchina è per fare le gare, spingi la droga per fare un favore, per renderti utile alle persone, perché le persone che sono sole brillano come bombe che non fanno rumore” – DOLA

DOLA  facebook