🌜

Un piccolo passo
per l’uomo…

goa-boa 2019

Sabato 20
Luglio 2019

SALMO
MASSIMO PERICOLO
SPERANZA
DANI FAIV
QUENTIN40
+
Altri ospiti

TBA

GOA-BOA
FESTIVAL

GENOVA
PORTO ANTICO
ARENA DEL MARE 

ORARI
Apertura porte
e biglietteria
ore 18.30

BIGLIETTI
in prevendita
  RIDOTTO PREVENDITA 
35€ +dp
  RIDOTTO COMMUNITY 
30€
(Disponibilità Limitata
in esclusiva c/o Goabox
per iscritti Newsletter GB)
 INTERO IN CASSA 
40€
(se disponibili)

BIGLIETTI
in vendita online
TICKETONE

BIGLIETTI
vendita offline
GOABOX
Piazza Pollaiuoli 66R Genova;
oppure
cerca qui il posto vendita
più vicino a te:
PREVENDITE AUTORIZZATE

Partecipa
EVENTO Facebook

“Nel disco – racconta Dani Faiv – ci sono tanti piccoli concept differenti con uno sviluppo tematico e musicale diverso in ogni traccia. Il progetto è ispirato al concetto di ‘mondo felice’, volevo chiudere il capitolo aperto con Gameboy Color e dare un’identità a questo periodo della mia vita.”

Finalmente a fine 2018 esce l’album ufficiale, “Fruit Joint + Gusto”, che contiene altri 11 inediti e molte collaborazioni vocali importanti, a partire da Madman, Nitro, Lazza, tha Supreme, Shade, Jack the Smoker e G.bit. E tra i producer, oltre a Lazza, tha Supreme e Low Kidd, ci sono Takagi & Ketra, Strage e Frankie G. Un disco che consacra definitivamente il rapper di La Spezia.

Dani Faiv, rapper classe ’93 del roster Machete, nel 2016 partecipa al web-format di culto Real Talk insieme a Jack The Smoker, dove si fa notare dopo un primo mixtape. Nel 2017 arriva l’esordio, The Waiter, pubblicato da Machete Empire Records: la crew di origine sarda riconosce in Dani Faiv un talento originale e il direttore artistico dell’etichetta, Slait, ha seguito ogni dettaglio della realizzazione del disco.

Dopo il tour estivo, Dani Faiv si chiude in studio e, con la produzione artistica di Slait, lavora a brani che segnano una svolta a livello musicale. Il primo, Gameboy Color, prodotto dal giovanissimo talento tha Supreme, è una versione originale della trap, con atmosfere completamente in controtendenza rispetto ai canoni di questo stile. Il secondo, La La La La La, prodotto ancora una volta da tha Supreme, segue la linea dell’immaginario colorato e vivace del precedente. Il terzo, Fortnite, prodotto da Low Kidd, è la conferma di una crescita continua.

Le visualizzazioni dei tre video viaggiano verso le 7 milioni di view su YouTube mentre i play su Spotify superano i 10 milioni. Le attenzioni dei media si moltiplicano e Dani Faiv, nell’estate 2018 pubblica un nuovo progetto discografico per Sony Music prodotto da Machete e contenente queste tre hit: Fruit Joint. Sempre per la produzione artistica di Slait e anche grazie alle produzioni musicali di Kanesh, Low Kidd, tha Supreme e Strage, in Fruit Joint convivono classicismo e prossimo futuro, umori e colori di vario tipo che corrispondono ad altrettanti suoni e stili musicali.

 

DANI FAIV  facebook