BANGARANG!
Goa-Boa [Club] Sessions
2017~2018

@ Crazy Bull Cafè
via Degola 4 – Genova
Sampierdarena

Venerdi 27
Ottobre 2017

ERA SERENASE
Crystal Ball
Release Party

Ospiti
DUTCH NAZARI + SICK ET SIMPLICITER
ALBE OK
ANDREA CECCON
BURBANK
CUCCIOLI MORTI
FABRIZIO SFERRAZZA
Opening
SONNY WILLA
Aftershow
DJ SEGRETO

Orari

Apertura porte ore 20
live ore 22

Entrata
5€ +dp

Qui il tuo biglietto
GOA~BOA SHOP

Partecipa
Evento Facebook

ERA SERENASE DEFINITIVO

Fatta! Crystall Ball vede la luce. Fuori ad ottobre 2017 per Prisoner Records, il primo, attesissimo album del duo genovese vede la partecipazione di artisti della nuova scena “alternative hip hop” italiana, tra cui Willie Peyote e Dutch Nazari e introduce la nuova stagione di Bangarang!

Era Serenase ϟ Crystal Ball ϟ Release Party

Era Serenase nasce nell’estate del 2014, per scherzo.
Davide “Sfera” Brancato (rapper e songwriter) e Serena “Serenase” Gargani (cantante, beatmaker e videomaker), decidono di scrivere, registrare e girare il video della canzone “Minyponi” nel giro di due giorni, quasi per scommessa.
Il risultato è divertente e nei mesi successivi escono su youtube con altre due canzoni, “Cartongesso” e “Crystal-ball”, l’ultima delle quali li porta tra i 5 selezionati della categoria rap/hip-hop del concorso per cantautori “Genova per voi” nel 2015.
Dopo questa esperienza, decidono di dedicarsi al loro primo album, chiusi nella loro casa in campagna tra orto, galline e capre, la MusicFarm.
Crystall Ball in parte ascoltato a Goa~Boa 2017,  sarà presentato in lungo e in largo per lo stivale dopo la prima a Bangarang al Crazy Bull di Genova, dove sarà omaggiato con uno scoppiettante Release Party in suo onore al quale parteciperanno in ordine sparso: DUTCH NAZARI + SICK ET SIMPLICITER, ALBE OK, ANDREA CECCON, BURBANK, CUCCIOLI MORTI, FABRIZIO SFERRAZZA, SONNY WILLA, DJ SEGRETO.

“Siamo cugini. Da quando siamo nati, più o meno. Abbiamo sempre giocato insieme, sempre litigato, sempre rotti i coglioni a vicenda.

Siamo finiti a vivere in una casa in campagna perché, disperati dalla situazione lavorativa di entrambi, ci siamo detti: “vabè se coltiviamo due pomodori almeno non moriremo di fame”. Poi abbiamo preso le capre, le galline, le api, tutto.

Ed è proprio nella cornice bucolica della noia campagnola che un giorno ci è venuta un’idea: facciamo una canzone? Così è uscita fuori “Minyponi”, in un giorno. Il giorno dopo di mattina l’abbiamo registrata e di pomeriggio abbiamo girato il video abbozzando balletti imbarazzanti davanti ad una videocamera. Ci siamo divertiti e ci è sembrato che anche qualcuno intorno a noi si divertisse.

Da lì è partito tutto. In campagna, tra un raccolto e l’altro, sono venute fuori tutte le undici canzoni del nostro primo disco. Si tratta di brani in cui raccontiamo la nascita del nostro progetto, la nostra convivenza, le cose che abbiamo in testa, i nostri giochi, i cambiamenti, le persone che hanno fatto parte di questo percorso.
Poi il cerchio si è chiuso: il giorno che abbiamo traslocato abbiamo anche consegnato il master dell’album. Come non trovarci del misticismo cosmico in tutto ciò? Basta non farlo.”

Crystall Ball raccontato da Serena “Serenase” Gargani (voci, programmazioni) e Davide “Erasfera” Brancato (voce)

c.ball

CARTONGESSO
Cartongesso parla di convivenza e sopportazione del prossimo. Il cartongesso divide i due personaggi che narrano la stessa situazione ma da due punti di vista diversi, chi lascia il dentifricio aperto e chi se lo ritrova lamentandosene. E’ esattamente la situazione in cui ci siamo trovati andando a vivere insieme e scrivere questa canzone ci è servito per sdrammatizzare invece che ammazzarci. Consigliamo a tutti di fare così.

FEBBRE ALTA
Febbre alta parla delle aspettative, del potere di potere cambiare idea, del fatto che il passato può anche passare, si può cambiare opinione, non si può prevedere cosa ci succederà e a volte dimenticarsi chi siamo ci può liberare dai preconcetti che abbiamo su noi stessi. E’ un invito all’incoscienza, la stessa incoscienza portata dalla febbre alta.

CRYSTAL-BALL
Crysta-ball nasce da una discussione a tavola con tanto vino. Le squadre erano due: la prima aveva lo slogan “era tutto meglio prima”, la seconda “cheppalle”. E’ una provocazione. Spesso si tende a guardare al passato con occhi sognanti senza però averlo vissuto, vedendo quindi solo gli aspetti positivi. Ma secondo noi ogni epoca ha aspetti positivi e negativi. Certo nella preistoria l’aria era pulita, non c’era l’olio di palma, ma morivi per un raffreddore a 13 anni o mangiato da un orso. Quindi c’è da riflettere.

LETARGO
Letargo è un inno al silenzio, alla parsimonia, in un’epoca in cui tutti parlano, tutti sentono il dovere di dare la propria opinione su tutto, quello che ci sentiamo dire è questo: nella vita più parlo, più mi rendo conto che non serve più farlo. E le parole sono importanti. Shht.

LA MORTE SPIEGATA AI BAMBINI
E’ la prima delle nostre minisong, canzoni di un minuto che abbiamo pensato per divertirci velocemente. Come spiegare la morte ad un bambino? Forse non così, il nostro gioco sta nel contrasto tra dire cose serie in modo allegro. Il risultato è forse un po’ grottesco ed è proprio quello che volevamo.

FOSSILI
Fossili affronta l’argomento attuale della migrazione, è una riflessione sul fatto che le persone si formano a seconda del contesto socio-culturale in cui capitano, per caso. E’ il primo featuring dell’album e l’abbiamo scritto insieme a Dutch Nazari, un nostro caro amico, rapper e paroliere eccezionale di Padova che in quest’ultimo anno ha frequentato spesso casa nostra.

L’AMORE SPIEGATO AD ALBERTO ANGELA
Seconda minisong, nata in un sabato sera di quelli sfrenati da divano e super quark. C’era questa puntata sull’amore, e il mitico Alberto spiegava lucidamente come fosse tutto frutto di reazioni chimiche, niente romanticismo, solo scienza. Canzone subito.

VELENO
Veleno è il nostro secondo featuring, il rapper in questione è Albe Ok, un’istituzione a Genova e storico collaboratore di Era(sfera). Il pezzo vuole semplicemente dire che non tutti i mali vengono per nuocere, che la salute è importante ma anche un po’ di veleno a volte serve, che tutto quello che piace spesso o è immorale, o è illegale o fa male. Siamo umani.

PICCOLI DROGATI CRESCONO
Terzo featuring: Willie Peyote, anche lui amico virtuoso e frequentatore di casa nostra. Il pezzo associa l’età dell’innocenza allo stato in cui ti porta la droga(“i bambini sono tutti ubriachi”). E’ un inno alla droga in effetti, anche questo provocatorio, per riflettere sulla mancanza di magia della vita da adulti, che riusciamo a ritrovare solo bevendo o assumendo sostanze. Si siamo dei drogati.

MINYPONI
Minyponi è la nostra prima canzone. L’abbiamo scritta e composta per scherzo nel giro di due giorni e rispecchia esattamente la nostra condizione di quel momento: disoccupati che vanno a vivere su un monte esiliandosi dal mondo. Ci è servita a prenderla con filosofia.

FANTASMA
Fantasma è la traccia più insolita dell’album. La base è cantata da Andrea Ceccon, storico musicista e comico genovese (Voci Atroci, Zelig). Anche questo incontro non è casuale. Ceccon abita nella stessa valle in cui siamo finiti. Ci siamo incontrati una sera in un bar della zona, il “Go a gua secca” (ho la gola secca). Inutile dire la quantità di alcolici ingurgitati insieme. Nel pezzo c’è inoltre lo zampino di un nostro fratellino genovese, Blasco, il cantante dei Cuccioli Morti, band giovanissima e molto talentuosa. Qui si parla di costrutti sociali: chi crede di andare contro corrente segue una corrente, chi crede di non vestirsi alla moda si veste comunque in un modo, al mare è normale vedere tutti in costume ma se fossero mutande ci scandalizzeremmo e via dicendo.

ERA SERENASE Facebook

ERASERENASE_AZZURRA-8