GOA-BOA FESTIVAL // PREVIEW 2019


Venerdì 19 Aprile ore 21
AN EVENING WITH MANUEL AGNELLI
Teatro della Tosse, Sala Trionfo > SOLD OUT


Venerdì 19 Aprile ore 23
FARAO (Nor) // JAE TYLER (Usa)
Teatro della Tosse, La Claque

FREE ENTRY
con Biglietto Teatro della Tosse/Manuel Agnelli


AN EVENING WITH MANUEL AGNELLI
sarà uno spettacolo unico, che vedrà Manuel Agnelli in una versione intima e in un rapporto quasi confidenziale con il pubblico.

Brani tratti dall’ormai trentennale repertorio di AFTERHOURS, in versioni totalmente inedite, si alterneranno a cover dense di significati per il suo percorso musicale, a brani strumentali di varia estrazione di genere e a quelle letture che hanno ispirato la sua poetica e i capisaldi del suo racconto.

MANUEL AGNELLI sarà accompagnato sul palco da RODRIGO D’ERASMO, violinista, polistrumentista e arrangiatore, suo sodale ormai da molti anni in numerosissimi progetti.

An evening with Manuel Agnelli sarà un’occasione irripetibile per ritrovare o scoprire un lato artisticamente più intimo di uno dei personaggi più iconici della contemporaneità musicale del nostro Paese.

Ecco di seguito le date:

An Evening with Manuel Agnelli

30.03 ASSISI (Pg), Teatro Lyrick
02.04 FIRENZE, Obihall
03.04 MESTRE, Teatro Toniolo
05.04 PESCARA, Teatro Massimo
06.04 TARANTO, Teatro Fusco
08.04 CATANIA, Teatro Metropolitan
09.04 PALERMO, Teatro Golden
11.04 SENIGALLIA (An), Teatro La Fenice
12.04 BOLOGNA, Auditorium Manzoni
15.04 MILANO, Teatro Dal Verme
16.04 TORINO, Teatro Colosseo
18.04 ROMA, Auditorium Parco Della Musica / sala Sinopoli
19.04 GENOVA, Teatro Della Tosse

POSTI NON PIù DISPONIBILI > SOLD OUT

// BIGLIETTI Ticketone // EVENTO Facebook

Venerdì 19 Aprile ore 23
FARAO (Nor) // JAE TYLER (Usa)

Genova // La Claque (Teatro della Tosse)
GOA-BOA FESTIVAL // PREVIEW 2019

FREE ENTRY
con Biglietto Teatro della Tosse/Manuel Agnelli

Farao  (Avant pop / Disco / R&B)


Farao, nome d’arte di Kari Jahnsen, giovane songwriter, cantante e polistrumentista norvegese classe 1987 di stanza a Londra, voce leggera e suggestiva fra le più interessanti del momento, collezionista di sintetizzatori analogici vintage il suo songwriting folk-pop flirta con l’electro-ambient.

Farao crea il suo mondo con un’unione elettrica di sintetizzatori, zither, batteria ed espressività vocale, con chiari riferimenti all’R&B degli anni ‘90 e alla soviet disco. Ha esordito nel 2014 con un Ep omonimo dove ha suonato tutti gli strumenti, registrato da Mike Lindsay (Tunng) in Islanda e pubblicato da Something Nothing dopo l’esperienza Norvegese con i Like Spinning. Un esordio davvero folgorante dalle trame tra folktronica e pop con una grande raffinatezza di esecuzione, dove spicca la sua versatilità vocale, tracce seducenti e minacciose, intime e apocalittiche.

Farao // Goa-Boa Preview 2019

Nel 2015 esce l’album di debutto Till It’s All Forgotten prodotto sempre da Mike Lindsay dei Tunng e mixato da Andrew Scheps, pluripremiato vincitore di Grammy (Hozier, Lana Del Rey, Adele, Cass McCombs) dove Farao dipinge ipnotici paesaggi sonori  dalle tinte pop, folk ed elettroniche

Il disco è composto da brani dalle architetture complesse in cui chitarre, xilofoni e strumenti a fiato sono affiancati da synth che danno un’anima electro all’intera opera e a batterie dal tocco compresso come nel Thom Yorke solista.  Farao ha ottime intuizioni e un gusto estetico raffinato, la sua musica veicola emozioni profonde ma impalpabili, quei miscugli di sentimenti indescrivibili a parole.


Si passa dalle sovrapposizioni vocali dal sapore björkiano, costellate da synth e delay percussivi, ai ritmi sghembi e piccole dissonanze di chitarre e strumenti a fiato.
Alla fine del 2018 è uscito il suo secondo LP, “Pure-O”, via Western Vinyl ispirato dalla Soviet Disco e dal R&B anni ’90 è una presentazione di progressive pop immersa nei suoni sognanti e scintillanti della sua collezione di sintetizzatori, brani costruiti con arte, dal tocco quasi cinematografico, che rivolgono un occhio critico ad amore e sensualità, con la chiara e irresistibile influenza di David Lynch.

Farao | Facebook


Venerdì 19 Aprile ore 23
FARAO (Nor)  // JAE TYLER (Usa)

Genova // La Claque (Teatro della Tosse)
GOA-BOA FESTIVAL // PREVIEW 2019

FREE ENTRY
con Biglietto Teatro della Tosse/Manuel Agnelli

Jae Tyler (freak pop, US)

JAE TYLER arriva dal Kansas, non esattamente il primo posto che viene in mente parlando di creatività, ma dopo aver vissuto a Reykjavík e a Berlino diventa una sorta di “pre-madonna, post-wave, pop icon from the near future”.

JAE TYLER // Goa-Boa Festival // Preview 2019

Con un approccio bizzarro e imprevedibile, nei suoi video e nei suoi estroversi live si traveste, si trucca e molto altro fino a far sbiadire ogni confine di identità, sessualità e gender. Le sue produzioni sono ispirate ai classici pop 80 e 90, electro-pop con venature glam ed hipnagogiche..

Jae Tyler | Facebook